UN WEEK END AUTUNNALE

Facebooktwittermail

meteo weekPer la seconda volta nel giro di pochi giorni, a poche ore dalle attese nevicate, i modelli hanno “cambiato idea”, con la conseguenza di neve molto meno diffusa e consistente del previsto.

Nonostante questo, svariate zone sono state almeno temporaneamente imbiancate, come la zona di Pavia e l’Appennino, dove in quota si mantiene l’innevamento.

Sta però arrivando aria molto più mite che renderà difficile il mantenimento della neve anche alle alte quote appenniniche con le temperature che difficilmente scenderanno, anche durante la notte sotto lo zero. Nessuna gelata quindi in pianura, ma nel contempo temperature che nemmeno di giorno si alzeranno considerevolmente. La causa è nella diffusa copertura data sia da passaggi nuvolosi ma soprattutto da nebbie e dal loro sollevamento che potrà superare i 1000 metri di quota. Poco o niente sole quindi, salvo localmente sulle cime appenniniche e nelle ore centrali del giorno e temperature massime che resteranno al di sotto dei 5 gradi, con punte elevate solo nel caso di schiarite, tenendo conto che comunque ci troviamo nel periodo di minor durata del soleggiamento.

Per informazioni aggiornate consultate la pagina http://www.prontometeo.com