TRASLOCO COMPLETATO, È OPERATIVA LA NUOVA SEDE DELLA C.R.I.

Facebooktwittermail

nuova sede cri medeArchiviata la pratica trasloco, è ormai pienamente operativa la nuova sede del Comitato locale della Croce Rossa Italiana di Mede e Valle Lomellina. Tornano così ad assumere una considerevole rilevanza sociale gli spazi dell’ex caserma dei Vigili del Fuoco, immobile acquistato dalla C.R.I medese nel giugno dello scorso anno con uno sforzo economico di circa 140mila euro (a cui vanno aggiunti altri 100mila euro circa per i lavori di ristrutturazione e adeguamento). Da oggi, giovedì 17 gennaio, la struttura di via Cagnoni ospita gli uffici della segreteria, oltre alle attività di emergenza e trasporto.

«La nuova sede – spiegano dal Comitato – è più funzionale sotto tutti i punti di vista, comprese la maggiore capacità di spazio per i volontari e le relative possibilità di socializzazione. Cogliamo quindi l’occasione per lanciare un appello a tutti coloro che desiderano entrare a far parte del nostro gruppo: fare del volontariato in Croce Rossa rappresenta un’opportunità di crescita personale, consente di conoscere altre persone e permette di aiutare il prossimo in tanti modi».

Restano invariati i contatti telefonici del Comitato: 0384 823470 per l’ufficio amministrativo, 0384 81922 per i servizi operativi. Come in passato, sarà possibile recarsi di persona presso la sede per prenotazioni e pagamenti. «La conclusione del trasferimento in via Cagnoni – interviene Donatella Galaschi, presidente della Croce Rossa di Mede e Valle Lomellina – è al tempo stesso un traguardo rinfrancante e un punto di partenza che ci dà entusiasmo. Il nostro auspicio è quello di essere ancora più efficienti, coesi e vicini alle necessità della popolazione. Desidero ringraziare l’ASST di Pavia, nella persona del direttore generale Michele Brait, per averci concesso di restare negli spazi dell’Ospedale San Martino di Viale dei Mille fino al completamento del trasloco, così come ringrazio il sindaco Giorgio Guardamagna e tutta l’amministrazione comunale di Mede per il supporto offerto in questi mesi».

Ora i 21 Comuni compresi nel bacino territoriale della C.R.I. di Mede e Valle Lomellina possono contare su una struttura ottimale, ma l’impegno, in termini di risorse economiche, è stato davvero importante. Chiunque volesse contribuire alle spese può farlo effettuando una donazione alle seguenti coordinate bancarie: IBAN IT52 W 05696 11300 000 030 350 X20. Sulla pagina Facebook del Comitato è inoltre attiva la campagna di raccolta fondi “Ti va di regalarci un mattone?”, dove è possibile effettuare una donazione minima di 5 euro.