TECH4HUMAN AL MONDINO DI PAVIA

Facebooktwittermail

Gli sviluppi della tecnologia rivoluzionano la medicina e vanno a svolgere un ruolo fondamentale in ambito sanitario. Per questo è stata presentata alla Fondazione Mondino di Pavia la nuova cartella clinica infermieristica denominata “Tech4Human”: migliori decisioni, maggior controllo e meno tempo sono i vantaggi per i pazienti, grazie al software che diventa linea guida del professionista sanitario. “L’era della Digital Trasformation impone cambiamenti tecnologici e culturali che guidano verso una nuova visione dell’approccio assistenziale – spiega Livio Tronconi, Direttore Generale della Fondazione Mondino -. Noi siamo impegnati in prima linea in questa new vision, questo è il primo risultato della trasformazione digitale, con la partnership tecnologica di GPI”.  Interessanti in particolare le prospettive dell’uso della robotica in riabilitazione, ma di pronta realizzazione, con ricadute positive immediate per i pazienti, con la cooperazione tra i vari dispositivi oggi disponibili e la cartella clinica medica ed infermieristica e l’integrazione del flusso di interscambio dei dati.

La Fondazione Mondino di Pavia è un punto di riferimento nazionale ed internazionale per la ricerca, la diagnosi e la cura dello stroke e malattie cerebrovascolari, delle patologie neurodegenerative, della sclerosi multipla, delle cefalee e dell’epilessia dell’adulto e dell’infanzia/adolescenza. Senza dimenticare la neuropsichiatria infantile, le patologie neuromuscolari, i tumori cerebrali, la neuroftalmologia, la medicina del sonno, le disfagie neurogene, le malattie rare di interesse neurologico dell’adulto e del bambino.