STAYIN’ ALIVE: AL FRASCHINI TORNANO GLI ANNI 70 CON LV GOSPEL PROJECT

Facebooktwittermail

Una serata benefica, per sostenere il restauro e il completamento del Duomo di Pavia

settembre 21_pavia fraschini lv gospelSabato 21 Settembre, a partire dalle ore 20,45, non prendete impegni: al Teatro Fraschini di Pavia va in scena una serata che vi farà tornare a quei fantastici anni 70. E tutto questo grazie ad LV Gospel Project, diretto da Francesco Mocchi: lo spettacolo, inserito del cartellone del Festival Borghi&Valli e presentato da Diego Bianchi, giornalista di Radio Monte Carlo e NewsMediaset, è organizzato dalla Fabbriceria della Cattedrale di Pavia per finanziare il completamento e il restauro del Duomo. Una serata in cui LV Gospel Project, attraverso canti, coreografie e video a tema proiettati su grande schermo, propone un viaggio musicale negli anni 70, portando il pubblico a rivivere le atmosfere di un decennio che ha cambiato il mondo, non solo nel mondo della musica: brani come Mamma Mia, Knockin’ on Heaven’s Door, Leti t be, Born to be alive o Stayin’ Alive sono ormai entrati nella storia e rivivranno ai nostri giorni attraverso un coinvolgimento emozionale unico, proposto da LV Gospel Project e dalle ballerine della scuola di danza MC360, con la collaborazione della Scuola di teatro “Un Scena Veritas” di Pavia.

Da coro gospel a sperimentazione musicale: LV Gospel Project nasce nel 1987 in seno all’università di Pavia. Allora si chiamava Corale Universitaria Lorenzo Valla. Sotto la direzione di Francesco Maria Gabriele Mocchi la formazione è cresciuta, rinnovata e ampliata, e, dal 2017, ha dato avvio ad un nuovo progetto artistico: #SingDifferent.

Partendo da una “matrice” gospel, il coro si sta spingendo in un territorio POP, sperimentando gli arrangiamenti del direttore, applicati alle hit radiofoniche del momento. Il tutto senza l’apporto di voci soliste, ma valorizzando la vocalità e le sonorità dell’ensemble corale.

Prende forma così un repertorio musicale eterogeneo, in cui accanto a brani dei grandi artisti del gospel moderno prendono forma pezzi recentissimi, quali “Human” di Rag’n’bone Man, “Believer” degli Imagine Dragons, “Can’t stop the feeling” di Justin Timberlake..e non solo…

Accanto al progetto #SingDifferent si sta curando con molta attenzione la crescita numerica e qualitativa del coro, con l’organizzazione di provini e audizioni in itinere, unite a masterclass di canto con cadenza mensile: il desiderio di tutti è che LV Gospel Project possa rappresentare uno standard qualitativo per la città di Pavia e non solo.

Per acquistare i biglietti (ingresso 10 euro) scrivere via whatsapp al 366.9876444 o inviare una mail a biglietteriaconcerto@gmail.com.

Come sempre il Festival Borghi&Valli gode della partnership sempre più consolidata tra Amici della Musica di Casteggio e Agenzia CreativaMente, del prezioso contributo della Fondazione Comunitaria della Provincia di Pavia onlus, di Fondazione Cariplo e con il patrocinio di Provincia di Pavia. Il libretto ufficiale del Festival, che raggruppa come sempre “tutti i colori della musica”, è disponibile negli Iat e Infopoint del pavese, piacentino e tortonese, ovvero le zone interessate dai concerti. Per informazioni visitare i siti www.festivalborghievalli.itwww.festepatroni.it e relative pagine Facebook. Oppure Amici della Musica di Casteggio (329.9861644) e Agenzia CreativaMente (ufficio stampa e pubbliche relazioni) 389.2566296, info@agenziacreativamente.it (mail per inviare anche foto e ricordi delle serate da pubblicare sui social).