SAN SILVESTRO A “LA PINETA” DI FORTUNAGO

Facebooktwittermail

DF999496-CE22-4FD8-8228-81A734EF0883Quando lo chef Danilo Nembrini si mette ai fornelli allora possiamo andare sulla fiducia: sarà sicuramente una grande cena. Se poi è il cenone di San Silvestro allora è decisamente una garanzia. Se non avete ancora deciso cosa fare a Capodanno c’è uno dei borghi più belli d’Italia che vi aspetta, è a Fortunago presso il Ristorante Albergo La Pineta, sulle colline dell’Oltrepo Pavese che dividono le valli Coppa e Ardivestra. Si parte alle 20,20 con antipasti che comprendono dal tartufo bianco a flan di porcini su vellutata di Berrettina e Blu Grater e al cotechino portafortuna. I salumi? I migliori, come il salame “cucito” Varzi e la Pancetta “Capodanno” al pane nero. Tra i primi spiccano il Raviolo di San Silvestro al Gambero Royal e pomodoro semi-dry e il Risotto Carnaroli alla Toma Ottobrina con Speck croccante, uovo di quaglia alla Lavanda. Dopo un sorbetto al Mango via con i secondi: dal Filetto di Gallinella gratinato alla sfoglia di sesamo nero e lime al Petto d’Anatra con glassa al “Buttafuoco storico” e nocciole. E poi Gran Dessert e fantasia croccante di gianduia, lampone a vaniglia. Beh, che dire? Abbiamo già l’acquolina in bocca al sol pensiero.. Tra i vini, naturalmente, non poteva spiccare l’orgoglio d’Oltrepo, con Pinot Nero di Annate storiche e per chiudere un Moscato straprofumato Faravelli.

Il tutto a soli 55 euro con musica dal vivo, Gigi live. Prenotazione obbligatoria allo 0383.875219.