Riqualificazione dei lavoratori colpiti dalla crisi

Facebooktwittermail

Regione Lombardia prosegue la collaborazione interistituzionale con gli Uffici Giudiziari lombardi, per la realizzazione di progetti di riqualificazione certificata delle competenze da effettuare mediante attività formative e on the job. Gli obiettivi previsti dall’intervento sono: sviluppare nuove competenze professionali da parte dei lavoratori partecipanti all’iniziativa; permettere agli Uffici Giudiziari lombardi di ovviare alla carenza di risorse umane, in particolare dedicate allo svolgimento di attività amministrative.
Beneficiari. Possono presentare il progetto gli operatori iscritti all’Albo regionale degli enti accreditati per l’erogazione dei servizi al lavoro in Lombardia.
Tali operatori possono presentarsi in partenariato con altri operatori, accreditati in Regione Lombardia per l’erogazione di servizi al lavoro e di formazione, sezione A e B, secondo le modalità descritte nell’avviso.
Destinatari. Possono presentarsi dagli operatori accreditati per proporre la loro candidatura i percettori di CIG in deroga, CIGS, mobilità ordinaria e in deroga, residenti o domiciliati in Lombardia.
Modalità di coinvolgimento dei destinatari e di certificazione delle competenze. Gli operatori accreditati al lavoro interessati a partecipare all’iniziativa verificano i requisiti d’accesso dei destinatari, acquisendo la documentazione prevista, ed accompagnano il lavoratore con l’accoglienza, l’accesso ai servizi e il colloquio specialistico.
L’operatore trasmette il curriculum vitae del potenziale destinatario, a seguito del servizio di Colloquio specialistico, all’Ufficio Giudiziario di interesse. I potenziali destinatari, quindi, accedono ad un colloquio con l’Ufficio Giudiziario di interesse. Chi supera il colloquio è inserito nella lista dei candidati selezionati da trasmettere a cura di ciascun Ufficio Giudiziario agli operatori e al Gruppo di Lavoro regionale. Al termine del percorso, l’operatore, tramite il sistema informativo, procede alla compilazione ed al rilascio dell’Attestato regionale delle competenze, certificando le competenze acquisite, comprensive di tutte le abilità e conoscenze collegate.
Presentazione della domanda. La domanda di partecipazione all’avviso, presentata mediante il sistema informativo Gefo, è sottoscritta con CRS dal Rappresentante legale dell’ente capofila. Si presenta a partire dalle ore 12 del 10 Ottobre e comunque entro 30 giorni dalla comunicazione degli esiti della selezione da parte degli Uffici Giudiziari.
Contatti e richieste informazioni. Per qualsiasi chiarimento o informazione è possibile rivolgersi a
– Adriana Cheber e-mail: adriana_cheber@regione.lombardia.it
– Mauro Milesi: e-mail: mauro_milesi@regione.lombardia.it