PONTE SUL PO A BRESSANA, LADRO IN FUGA E INCIDENTI A RAFFICA

Facebooktwittermail

Nove feriti e traffico completamente paralizzato dal pomeriggio di Lunedì 23 Settembre per un incidente che ha coinvolto quattro vetture sul Ponte del Po a Bressana Bottarone, tratto di strada in cui, tra l’altro, c’è l’obbligo di rispettare i 60 km/h con tanto di tutor elettronico. A causare il tutto è stato un marocchino 50enne a bordo di un’auto rubata. Quando è stato rintracciato dagli agenti era in evidente stato di alterazione. Prima ha provocato incidenti a raffica fra Tre Re, Mezzana e l’argine del Po, rischiando tra l’altro di investire due anziani a piedi, poi, in fase di sorpasso, ha causato la carambola di auto prima del Ponte sul Po di Bressana, bloccando di fatto la circolazione per ore in entrambi i sensi di marcia. Sui social è esplosa la rabbia degli automobilisti che hanno trascorso anche tre ore immobili lungo la strada: “Una provincia letteralmente bloccata in due, ritardi nella comunicazione dell’incidente non sono da paese civile” si legge tra i commenti. Solo in serata è arrivata la conferma da parte delle forze dell’ordine: quell’auto in fuga era rubata e il marocchino aveva già causato una serie di incidenti prima di essere fermato.