OPSA IN ESERCITAZIONE LUNGO IL TICINO A PAVIA

Facebooktwittermail

Si chiamano O.P.S.A., ovvero Operatori Polivalenti di Salvataggio in Acqua, sono un nucleo di soccorso in ambiente acquatico, costituito da personale della Croce Rossa. Lo scorso fine settimana hanno fatto tappa con le loro esercitazioni anche a Pavia, lungo il fiume Ticino. Tutto è nato da una idea condivisa con il referente regionale O.P.S.A. Gianluca Tomei ed il Comitato C.R.I. di Bergamo Hinterland, ovvero una prima uscita in acque libere del corso base aperta a tutti. La prima parte del weekend, Sabato 4 Maggio, ha visto impegnato il gruppo a Predore (BG) dove i corsisti e gli O.P.S.A. già brevettati hanno avuto la possibilità di lavorare alle diverse tecniche di soccorso con o senza imbarcazioni. Domenica 5 Maggio invece, l’appuntamento era lungo il fiume Ticino a Pavia: si sono effettuati diversi esercizi, simulazioni di soccorso in fiume e si è svolto tutto quello che è previsto dal “Corso in ambiente alluvionato”. Numerosa la partecipazione degli O.P.S.A., provenienti da Reggio Emilia, Alessandria, Casale Monferrato, Tortona, Varese, Paderno e Piacenza. Tutti hanno preso parte alle attività con entusiasmo e portato un po’ delle loro conoscenza per far sempre più squadra, pur se da Comitati distanti tra loro.