L’IMPEGNO DI S.O.S. OSPEDALE BUKAVU CONTINUA

Facebooktwittermail

bukavu_assemblea 2018Le emergenze a Bukavu, in Congo, sono molte, sia dal punto di vista sanitario che a causa delle violenze e dei soprusi patiti dalla popolazione in un paese che di democratico, a dispetto della Repubblica Democratica che dovrebbe rappresentare fin dal nome. Per questo i soci di S.O.S. Ospedale Bukavu, onlus pavese attiva dal 2002, continuano il loro impegno per tendere una mano alla popolazione africana, in modo particolare ai bimbi ricoverati presso il Centro nutrizionale costruito con i fondi raccolti proprio dall’associazione. All’Assemblea dei soci, svoltasi presso i locali della parrocchia S. Maria di Caravaggio a Pavia, la presidente Elena Simoni ha illustrato il bilancio del 2017 che mostra tutto l’impegno di questo gruppo. A partire dalle 12 adozioni a distanza, che comportano un impegno di 3300 euro, fino ad arrivare alle 11.600 euro in donazioni, 10.700 euro derivanti dalle quote del 5×1000, le 17.548 euro di entrate da mercatini e varie iniziative organizzate durante l’anno. Sul fronte delle uscite, per far fronte all’emergenza diabete anche nel 2017 si è provveduto all’invio dei glucometri e delle strisce per la misurazione della glicemia. Sono inoltre stati versati oltre 32.000 euro per i fabbisogni del centro nutrizionale, che rappresenta il  principale obiettivo della onlus. “Grazie a questi soldi Suor Elena, missionaria delle Suore Dorotee, a lungo referente dell’associazione presso il centro nutrizionale,  è riuscita anche ad effettuare alcuni interventi straordinari, come il ritinteggiamento delle pareti del centro” spiega la presidente Elena Simoni. Ora si sta già pensando ai mercatini pasquali alla Fondazione Maugeri di Pavia, in programma il 26 e 27 Marzo. Domenica 13 Maggio, in occasione della festa della mamma, si terrà invece la tradizionale vendita di fiori e piantine a Pavia, presso la parrocchia di S. Maria di Caravaggio, e a Salice Terme, grazie all’interessamento di Don Alfredo Ferrari, sacerdote missionario da cui è partita tutta l’iniziativa della onlus S.O.S. Ospedale Bukavu. E poi non mancheranno i mercatini di San Genesio, il torneo di Burraco e la tombolata, con l’aggiunta del classico concerto d’autunno con il Festival Borghi&Valli in auditorium a Lungavilla ad inizio Ottobre, e di una possibile cena sociale in collaborazione con Apolf Pavia.

L’incontro di preghiera e meditazione a Fortunago quest’anno è fissato per il 17 Giugno ed avrà un “ospite” davvero speciale, proprio Suor Elena, che si è presa un anno sabbatico in Argentina, sua terra di origine, e da cui era lontana ormai da lunghi anni. Infine, da qualche settimana l’associazione ha un nuovo sito (www.bukavu.it) , rinnovato nella veste grafica e nei contenuti, dove è stata implementata la  sezione news con l’attualità socio-politica di Bukavu e del Congo, che permettono di capire meglio i motivi per cui la situazione sia così drammatica. Ogni notizia può essere commentata. Non manca anche la omonima pagina facebook con notizie, foto e video.