INAUGURATI TRE NUOVI AUTOMEZZI C.R.I. A VOGHERA

Facebooktwittermail

Sono ufficialmente operativi tre nuovi mezzi della Croce Rossa Italiana, Comitato di Voghera: si tratta di un Fiat Doblò, una Renault Trafic e una Fiat 500 L. Solidarietà ed efficienza anche quest’anno vanno a braccetto presso l’ente di via Carlo Emanuele, grazie anche alla generosità di alcuni soci e benefattori. Il Fiat Doblò sarà destinato al trasporto dei diversamente abili, come pure la Renault Trafic, donata dalla Fondazione Banca del Monte di Lombardia, rappresentata dal consigliere d’amministrazione Carlo Alberto Belloni, mentre la Fiat 500 L è frutto della generosità della famiglia Melchionni.

Al termine della funzione religiosa, celebrata presso la Chiesa di S. Rocco da Don Paolo Verri, sul piazzale antistante si è radunata una folla per assistere alla benedizione dei mezzi e al taglio del nastro, alla presenza di autorità militari, civili, religiose e rappresentanti di istituzioni, tra cui l’assessore ai servizi sociali Simona Virgilio, il consigliere regionale Giuseppe Villani e l’onorevole Elena Lucchini. Tante le rappresentanze tra i volontari, gli alpini, carabinieri, polizia, crocerossine. “Questo è il volontariato, una bella comunità attiva come la nostra a Voghera” ha sottolineato con orgoglio il presidente del Comitato C.R.I. Ondina Torti. Mentre l’assessore ai servizi sociali Simona Virgilio ha voluto portare “un ringraziamento ai benefattori e ai volontari per l’impegno quotidiano per la collettività. E’ indispensabile e importante creare rete tra privati, enti, istituzioni ed associazioni per il raggiungimento del bene comune”.

Nel frattempo, durante il mese di Dicembre, proseguono le numerose attività dei volontari della Croce Rossa, tra il “Mercatino solidale” del Sabato mattina in Piazza Duomo a Voghera e il confezionamento dei pacchi natalizi presso Sorelle Ramonda a Codevilla.