GRANDE SERATA CON LUCA MAUCERI AL S. ROCCO DI VOGHERA

Facebooktwittermail

Uno spettacolo di emozioni, quelle vissute con Luca Mauceri al teatro S. Rocco di Voghera. La sala era gremita, per assistere alla performance di un attore che ha reso al meglio, ancora una volta, la poesia di Eduardo De Filippo, facendo riflettere sul significato della vita. Quella vita che è stata tolta troppo in fretta, a soli 32 anni, a Luca Bassi, psicologo di Torrazza Coste, a causa di un linfoma. Quella vita che comunque viene alimentata ogni giorno dai suoi genitori, Piera e Lorenzo, e dai tanti amici che li circondano, attraverso l’associazione “Luca per non perdersi nel tempo”, che organizza tanti eventi, in ogni periodo dell’anno, per poi devolvere i fondi a PAVIAIL, a beneficio della ricerca e della lotta con le leucemie, i mielomi e i linfomi. “Questa serata è stata organizzata proprio nel giorno del compleanno di Luca – racconta mamma Piera -. Un compleanno più bello Luca Mauceri non glielo poteva regalare. La mimica, la recitazione, la sua immensa bravura, tutto ciò che EDOARDO era, LUCA è diventato e vi si è sovrapposto. Siamo rimasti incantati, rapiti, affascinati, increduli e muti innanzi a tanta maestria.
No, non si può e non si vuole smettere di ascoltare LUCA, lui è un mago che ti incanta, lui è ogni personaggio che Interpreta, lui è un cuore capace di entrare in ogni cuore, lui è la magia del teatro, del vero teatro.Siamo rimasti incantati dalla mimica, la recitazione, la sua immensa bravura, da tutto ciò che Eduardo era, Luca è diventato e si è sovrapposto. Siamo rimasti incantati, rapiti, affascinati, increduli e muti davanti a tanta maestria. Lui è un cuore capace di entrare in ogni cuore, è la magia del teatro, del vero teatro”. In scena Luca Mauceri ha portato “A..B..C..D..Omaggio a Eduardo de Filippo”. Gli applausi si sono moltiplicati.