GELINDO PIACE SEMPRE AI VOGHERESI

Facebooktwittermail

Tutto esaurito anche quest’anno per la prima rappresentazione di Gelindo presso il teatro dei Barnabiti di Voghera. Una commedia che torna da ormai tredici edizioni con due repliche a cura della Compagnia amatoriale “Fuoridicopione” che fa parte dell’associazione “Pro Familia” Maria Teresa Spinelli. Grandi risate per un Gelindo classico (interpretato dal sempre bravo Piero Ghia) ma con battute attuali, inoltre sono stati introdotti nuovi personaggi, come Re Erode e i Re Magi. Gelindo è il pastore che risponde all’annuncio dell’angelo “Venite, venite, è nato il Messia”: è il primo a recarsi con la sua famiglia alla Grotta della Natività per rendere omaggio al Divin Bambino.  Il ricavato delle due rappresentazioni viene devoluto ogni anno alle opere caritatevoli e alle missioni.

Foto Luisa Dosseni