Consigli utili per acquistare un orologio vintage

Facebooktwittermail

Anche gli orologi hanno subito l’ influenza della moda e della tecnologia. Ma molti non pensano che l’ acquisto dell’ orologio usato o vintage potrebbe rappresentare un ottimo investimento per gli appassionati e collezionisti: solo gli orologi di alto livello, infatti, sono ben costruiti e sono destinati a durare nel tempo, se si trova l’ occasione giusta puoi acquistare un bel pezzo  risparmiando e facendo un investimento. Sembra facile fare un acquisto di un orologio d’epoca ma in realtà ci sono alcuni accorgimenti da osservare: se volete mettere un segnatempo tutti i giorni è meglio scegliere un IVC Fleiger della fine degli anni 90 rispetto a un cronografo  vintage Heuer degli anni ’60. Anche internet può essere d’ aiuto nel recepire informazioni sugli orologi di varie epoche. Molti sono i libri tematici che spiegano come siano i movimenti,  le lancette, il vetro, i cinturini. Ottimi anche gli orologi militari che vengono richiesti per l’ affidabilità e resistenza, sia automatici che al quarzo, alcuni con vetro zaffiro , costruiti con materiali tecnici speciali e molto curati nell’assemblaggio. Sicuramente gli orologi più famosi sono quelli costruiti dalla casa Svizzera Rolex , importante produzione di orologi da polso considerati status symbol. La ditta elvetica è il maggior produttore di orologi cronometri certificati: la casa venne fondata nel 1905 e il nome Rolex deriva dalla locuzione francese “orologeria squisita” . Al momento erano orologi per signore, visto che gli uomini usavano l’ orologio da tasca: tra le innovazioni che presentò la Rolex furono i primi orologi impermeabili con il datario e successivamente collaborò con un consorzio di 16 produttori svizzeri per creare il movimento al quarzo Beta 21 usato proprio nel Quartz Date 5100. Gli sforzi culminarono nella nascita del movimento Oysterquartz , il miglior movimento al quarzo mai creato. Orologi per immersioni sub, aviazione e alpinismo sono la punta di diamante della celebre casa e il famosissimo James Bond interpretato da Sean Connery indossava un Rolex Submariner senza datario e con cinturino in tessuto militare. Un capitolo a parte merita il Daytona: pure svizzera con sede a Ginevra, la Vacheron Constantin fondata nel 1755 da un orologiaio, ora è specializzata in orologi di lusso.

Luisa Dosseni