CARMEN di Bizet al Fraschini

Facebooktwittermail

CARMEN_ANTEPIANO_ph ALESSIA_SANTAMBROGIO-52Ultimo appuntamento d’opera al teatro Fraschini di Pavia Venerdì 12 gennaio alle 20.30 e in replica domenica 14 alle ore 15.30.

Carmen è uno dei titoli francesi più acclamati dal pubblico, la vicenda della femme fatale più popolare, agli esordi (1875) in una Parigi che reagì con scalpore.

In questo allestimento sarà in versione opéra comique, solitamente poco rappresentata, la prima, di fatto, che Bizet scrisse; sarà il debutto italiano dell’allestimento dell’Opera de Rouen Haute Normandie, regista il belgaFrédéric Roels (direttore dell’Opéra stessa) con una rilettura contemporanea, facendo risaltare la fragilità e la veemenza dei personaggi, restando comunque fedele alla drammaturgia originaria. Coro di voci bianche della Scuola M.G.Vida di Cremona, diretto da Raul Dominguez. Dirige Carlo Goldstein una delle migliori rivelazioni artistiche, ha studiato al Conservatorio di Trieste, al Mozarteum di Salisburgo e al Royal College di Londra.

Si tratta di una coproduzione dei Teatri di OperaLombardia

Protagonisti Na’ma Goldman (Carmen), Luciano Ganci (Don Josè)

Nel cast  Maria Teresa Leva (Micaëla), Claudia Sasso (Frasquita), Arina Alexeeva (Mercédès),  Zoltan Nagy (Escamillo), Davide Fersini (Le Dancaire),  Roberto Covatta (Remendado), William Hernández Ramírez  (Moralès),  Federico Benetti (Zuniga),  Alberto Branca (Lilas Pastia/Guide).

 

Tutti i prezzi sono pubblicati sul sito www.teatrofraschini.org