AGRIMERCATO PAVIA SI RINNOVA, GIACOMO CAVANNA NUOVO PRESIDENTE

Facebooktwittermail

Stefano Greppi e Giacomo CavannaCambio al vertice di Agrimercato, l’associazione che riunisce i soci di Coldiretti Pavia che fanno vendita diretta nei mercati di Campagna Amica. Il nuovo Presidente è Giacomo Cavanna, imprenditore agricolo 39enne che produce frutta a Menconico, sulle colline dell’Oltrepò Pavese. Insieme al nuovo Presidente è stato eletto anche il nuovo Consiglio di Agrimercato Pavia, che rimarrà in carica per i prossimi tre anni e che è composto da Francesco Montagna, Mauro Castellotti, Edith Albertini e Andrea Olezza. Giacomo Cavanna succede a Francesco Montagna, che ha guidato l’associazione negli ultimi sei anni. “Voglio ringraziare chi mi ha preceduto per il grande lavoro che è stato fatto in questo periodo – spiega il nuovo Presidente di Agrimercato Pavia, che fa parte anche dell’associazione per la tutela della Pomella della Valle Staffora – Uno degli obiettivi per il futuro sarà quello di far crescere ancora di più i nostri mercati, promuovendo la varietà e la qualità dei prodotti presenti e incrementando gli eventi e le iniziative”. Dal salame di Varzi al vino, dai formaggi ai salumi, passando per la frutta e la verdura e senza dimenticare il riso, le uova, lo zafferano, la pasta, il miele e la lavanda: sono diversi i prodotti che oggi i consumatori possono trovare nei sei mercati di Coldiretti-Campagna Amica attivi sul territorio pavese.Il nuovo Consiglio di Agrimercato Pavia A Pavia i produttori di Agrimercato si possono incontrare il mercoledì e il sabato mattina nello storico mercato presente da oltre dieci anni in piazza del Carmine, ma anche il giovedì mattina in via Tibaldi (nel quartiere di Pavia Ovest) e il sabato mattina in via Pastrengo (quartiere Vallone). La domenica mattina, invece, gli agricoltori di Coldiretti portano in vendita i loro prodotti a km zero nei mercati di piazza Duomo a Voghera e di piazza Martiri della Liberazione a Vigevano. “Nei mercati di Campagna Amica si trovano prodotti del territorio messi in vendita direttamente dall’agricoltore, nel rispetto di precise regole comportamentali e di un codice etico-ambientale sottoposto alla verifica e al controllo di un ente terzo – spiega Stefano Greppi, Presidente di Coldiretti Pavia – Per questo motivo oggi i consumatori che acquistano i prodotti nei mercati di Campagna Amica danno un forte segnale di attenzione al territorio, alla tutela dell’ambiente e del paesaggio che ci circonda, ma anche un sostegno all’economia e all’occupazione locale. Temi su cui Coldiretti insiste da anni e che continuerà a portare avanti per garantire a tutte le aziende agricole la giusta sostenibilità e redditività economica”.