A VARZI MATTEO E’ “ABILE E ARRUOLATO 2018”

Facebooktwittermail

E’ prima di tutto una festa, che si svolge ogni anno d’estate presso la Fondazione S. Germano di Varzi: “Abile e arruolato”, giunto alla decima edizione e nato in memoria di Maria Elisa Fontana Bianchi, anima del volontariato pavese, anche quest’anno ha decretato il vincitore della cara di canti e balli tra gli ospiti partecipanti, ovvero i nonni della Fondazione stessa e i ragazzi diversamente abili della Casa degli Amici di Varzi e dell’Opera Don Guanella di Campoferro. Matteo, con “50 Special” dei Lunapop, arriva proprio dal centro di Campoferro e ama il rap, tanto che, gareggiando anche con l’amico Michol con “Mery” (brano dei Gemelli Diversi) ha ottenuto un posto d’onore, insieme a Dario (Quel ragazzo della via Gluck), Marco (Sapore di Sale), Sandro (Oltrepò) e Roberto (La storia di Serafino). Anche il gruppo delle “Nonne di Varzi” si è difeso bene con i canti delle mondine e “Quel mazzolin di fiori”. Insomma, un pomeriggio divertente per mettere a confronto differenti generazioni, differenti proposte musicali ma con un unico obiettivo: divertirsi e mettersi in gioco, con spirito di divertimento. Il tutto con il coordinamento di animatori ed educatori del gruppo “La gioia di un sorriso” che fa capo ad Associazione Porana eventi, con il supporto dei volontari della Fondazione S. Germano. “Anche questa volta i ragazzi si sono divertiti molto, pur con le torride temperature del periodo, e questa è la cosa più importante – dichiarano gli organizzatori -. Per loro queste sono occasioni speciali per poter socializzare anche con persone che provengono da altre strutture, noi cerchiamo di organizzare questo tipo di eventi ogni due mesi, proprio per dare continuità al loro percorso e ogni volta, al termine di un pomeriggio di festa ci chiedono subito quando sarà il prossimo appuntamento”. Ora, dopo una breve pausa estiva, “Abile e arruolato” tornerà nella sua versione autunnale, ovvero il “Festival del sorriso”. L’invito è esteso a tutti gli altri istituti per diversamente abili della provincia di Pavia e dintorni: gli interessati possono chiamare il 389.2566296.