A lezione di Smokey Eyes

Facebooktwittermail

smoky eyesDa sempre questa tecnica di make up rappresenta il modo migliore per mettere in risalto lo sguardo. Amato dalle star per il suo risultato seducente e ammaliante, lo smokey eyes è una delle tecniche make-up eyes più gettonate. Intramontabile e chic, valorizza lo sguardo grazie alle sue intense sfumature. Se vi piacerebbe sfoggiarlo, ma non sapete da che parte cominciare, eccovi i principali step per ricrearlo. Seguiteli con attenzione e precisione e il risultato sarà eccezionale! 1) Enfatizzare la tenuta dell’ombretto e prolungarne la durata nel tempo. Il valido alleato che permette di raggiungere questi obiettivi è un Eye Primer, la base occhi che leviga le irregolarità della pelle e la rende satinata. Vi consiglio di applicare una piccola quantità di prodotto sull’intera palpebra mobile e di lasciare asciugare bene prima di continuare. Ci vorrà solo un minuto. 2) Regalare profondità allo sguardo: ridisegnate il contorno occhi marcando la rima ciliare superiore e inferiore con un tratto nero e intenso. Il partner occhi perfetto è una Matita Khol. Il consiglio è di applicarla all’attaccatura delle ciglia dall’interno dell’occhio verso l’esterno per definirne il profilo, tracciando una linea che si fa più evidente verso gli zigomi e che diventa sottile verso il dorso del naso.  3) Sfumare il tratto di matita sulla piega della palpebra. Grazie a un pennello miscelatore tondo e folto è possibile ottenere uno sfumato naturale con piccoli movimenti circolari: si sfuma verso l’esterno dell’occhio lungo la palpebra superiore e verso l’interno accarezzando la palpebra inferiore.  4) Per dare carattere e personalità al make-up, applicate una nuance marrone scuro dal finish satinato sull’intera palpebra mobile superiore e inferiore, come a voler intensificare il tratto della Matita. 5) Per donare una leggera iridescenza e un’allure naturale allo sguardo appliacte poi una tonalità fredda. Ad esempio un Gris Olive, perfetto per vestire delicatamente la piega dell’occhio fra la palpebra mobile e la palpebra fissa: i pigmenti verdi della nuance avvolgente dell’ombretto faranno risaltare i riflessi naturali dell’iride.  6) Per regalare luminosità allo sguardo si consiglia di vestire la palpebra fissa e la parte inferiore dell’arcata sopracciliare con qualche riflesso dorato.  7) Il tocco finale per occhi da cerbiatta è il mascara! Il compagno ideale per allungare le ciglia separandole perfettamente, donando lunghezza e alta definizione. Non è difficile! Basta un po’ di esercizio! Ricordatevi che il segreto è la sfumatura: quando vi sembra abbastanza ripassatela ancora una volta e il gioco è fatto!