A BRONI C’E’ L’ORCHESTRA SINFONICA ACCADEMICA DI MILANO

facebooktwittergoogle_plusmail

 

Si chiama “Capolavori musicali per una notte di mezza Estate” la serata evento del Festival Borghi&Valli in programma Sabato 29 Luglio alle 21,30 presso la Basilica di S. Pietro Apostolo a Broni. In scena l’Orchestra Sinfonica Accademica di Milano diretta da Ennio Poggi, che è anche direttore artistico della prestigiosa rassegna musicale, insieme a Laura Beltrametti. Ad impreziosire ulteriormente la serata sarà l’esibizione del clarinettista Giampiero Sobrino. In programma Mozart con l’Ouverture da “Le nozze di Figaro”, Concerto per Clarinetto e Orchestra in La magg. K622; Mendelsshon Bartholdy con la Symphony no. 4 op. 90 Italiana e la celebre Marcia Nuziale dal “Sogno di una notte di mezza estate”. Ingresso ad offerta. Il concerto è organizzato dalla Parrocchia di S. Pietro Apostolo e dal Comune di Broni.

 

Ennio Poggi, cinque diplomi in conservatorio, già docente di pianoforte al Verdi di Milano, svolge intensa attività come pianista, compositore, direttore d’orchestra. Ha collaborato con la Rai di Milano e la Sony records. Per meriti artistici gli è stata conferita la benemerenza Don Robecchi dalla Provincia di Pavia.

Giampiero Sobrino a 20 anni è Primo clarinetto solista nell’Orchestra Sinfonica della RAI di Torino e nella Filarmonica della stessa città, incarico che ha ricoperto ininterrottamente fino al 1994 e, per un decennio successivo, nell’Orchestra della Fondazione Arena di Verona. La sua intensa attività artistica gli ha consentito di collaborare con i più grandi Direttori e Compositori dei nostri tempi: Bernstein, Levine, Rostropovic, Maazel, Temirkanov,   Muti, Prètre, Sawallich, Mehta, Boulez…. Di grande successo le sue esecuzioni del Concerto di Mozart e Weber n° 2 con la New England Symphony alla Carnegie Hall di New York altre innumerevoli esibizioni in qualità di solista lo hanno visto protagonista nei più prestigiosi teatri del mondo. I suoi prossimi impegni lo vedranno esibirsi al Lincoln Center di New York, a Vienna, Zurigo, Lugano, Berlino, Tel Aviv, Shanghai, Bangkok, San Pietroburgo, Parigi…

 

Da segnalare anche la serata di Lunedì 31 Luglio alle ore 21,30 a Pietra de Giorgi, Piazza Don Arpesella, con “Midnight Saxophone Quartet”: protagonisti saranno Stefano Boverio sax soprano, Gaetano Pappalardo sax contralto, Paolo D’Aloisio sax tenore, Jacopo Morini sax baritono.

Il Midnight Saxophone Quartet collabora stabilmente con diversi musicisti e compositori come Lamberto Curtoni (violoncellista e compositore di cui ha eseguito per “Studio per un equatore”),  Marco Reghezza (compositore che ha dedicato al gruppo “Serenata a Midnight”), Carmelo Emanuele Patti (violinista e compositore di cui ha inciso i brani “Sleep Rough”, “Obsession” e “Lullaby for an inconsolable pessimist”), Moshen Kuschkie (compositore iraniano che ha dedicato loro il brano “Rectangular”) e Giovanni Albini (compositore e chitarrista che ha composto appositamente per il Midnight S. Quartet il brano “Königsberg quartet”). Prossimamente il quartetto sarà protagonista di una lunga tournée in Giappone.

Il repertorio spazia da Romero a Bach, Glazounov, Piazzolla, Rossini, Vavilov/Caccini, Iturralde. Ingresso ad offerta. In caso di maltempo il concerto, organizzato in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, si terrà presso il Cantinone Medievale di Pietra de Giorgi.

 

Anche in questa edizione il Festival Borghi&Valli spazia dai castelli alle ville, chiese, piazze, parchi, dehors e teatri: una sorta di festa della musica suonata e cantata in tutti i generi: fino a metà Ottobre sono in programma una trentina di concerti in scenari suggestivi, alcuni verranno inseriti anche durante la stagione e comunicati per tempo tramite i siti e i social ufficiali: non mancheranno le trasferte all’Arena di Verona per poter assistere ad inizio Agosto alla Tosca di Puccini e all’Aida di Verdi, con protagonista, tra gli altri, il baritono Ambrogio Maestri.

I libretti del Festival si trovano presso gli uffici IAT della Provincia di Pavia: oltre al Broletto, al Castello e all’Infopoint nel piazzale della Stazione di Pavia è possibile trovarli anche a Salice Terme, a Vigevano (sia Infopoint Castello che Iat vicino al Municipio), e a Voghera all’Urp di via Emilia. Oltre a tutti gli altri Infopoint e agli uffici Iat delle Province di Alessandria, Piacenza, Lodi e Milano, le sedi dei Comuni dei Borghi più Belli d’Italia in Lombardia e zone limitrofe.

Tutto il programma è pubblicato su www.festivalborghievalli.it e su www.festepatroni.it: per informazioni chiamare Amici della Musica di Casteggio al 329.9861644 oppure Agenzia CreativaMente 389.2566296.

Orchestra Sinfonica Accademica di Milano diretta da Ennio Poggi