MIA NKEM E LUCA BORRIELLO, DUO DI QUALITA’ A SALICE TERME

Facebooktwittermail

Mia Nkem e Luca Borriello fanno volare alta la qualità delle proposte musicali del Caffè Bagni di Salice Terme. Il primo weekend estivo è partito subito con il botto: sabato sera con la presentazione del nuovo lavoro di Paola Atzeni “Dentro” e un quartetto di musicisti davvero da applausi. La proposta della Domenica pomeriggio, all’ora dell’aperitivo, non è stata da meno: conoscevamo Luca Borriello per le sue grandi doti da chitarrista all’interno del suo gruppo “Era Ora”, ma non avevamo mai potuto apprezzarlo in versione “unplugged” in coppia con una delle più belle voci black a livello europeo, Mia Nkem, cantante di origine nigeriana, interprete di classe della canzone afroamericana, dove si sentono tutti gli studi compiuti alla scuola gospel di New Orleans. Il risultato è stato un viaggio attraverso i più grandi successi internazionali, rivisitati in chiave acustica con maestria e padronanza del palcoscenico. La coppia è ben affiatata e si sente: lei ha una estensione vocale che le permette di rendere al meglio tutti i colori dei sentimenti dell’anima, lui è un chitarrista versatile (e voce solista) con 30 anni di carriera sulle spalle, in grado di permettersi di passare dal sound più potente a quello più raffinato senza perdere un solo colpo. Ecco, musicisti così, che nell’arco di poche ore si avvicendando sul palcoscenico, sono veramente la “festa della musica” che è stata festeggiata pochi giorni fa in tutta Europa. Salice Terme può andare fiera di questa stagione artistica del Caffè Bagni diretta da Paola Atzeni, con la compartecipazione di Santina Barbieri. Unica nota: il Comune dovrebbe proibire che alle 23 del sabato sera, con un “concerto intimista” in corso al Caffè Bagni, parta nel locale esattamente dall’altra parte della strada un reggaeton sparato a mille. Altrimenti vanifichiamo questi grandi sforzi di qualità in un locale che merita di “risorgere” nel modo giusto: per questo ci rivolgiamo direttamente a sindaco e vice, che so che hanno molto a cuore questa struttura. Con dialogo e collaborazione tutto è possibile, mettiamoci un tassello e avanti tutta!