PIOGGIA SUL TROFEO ALGERIA DI LUNGAVILLA

facebooktwittergoogle_plusmail

La pioggia ha caratterizzato la 18esima edizione del Trofeo Algeria, memorial Sergio Paesotto, gara per Giovanissimi ciclisti, dai 7 ai 12 anni, organizzata da Pedale Lungavilla e che ha visto trionfare la società di Costamasnaga, davanti ad Ossona e Sangiulianese. La gara infatti prima è stata sospesa, poi è ripresa con un percorso ridotto rispetto a quello previsto, viste anche le cadute registrate a causa del fondo reso viscido. “Peccato per questa situazione meteo, ma siamo riusciti ugualmente a portare a termine la gara per tutte le categorie, dalla G0 alla G6 e anche quest’anno abbiamo registrato oltre un centinaio di partecipanti” dichiarano il presidente di Upol Pedale Lungavilla Angelo Bianchi ed il vicepresidente Don Cesare de Paoli. Nella categoria G0 (per loro solo un giro dimostrativo) applausi e riconoscimenti per Filippo Antonacci, Samuele Rispoli e Andrea Mucciarella del Gruppo ciclistica Ossona, e anche per Francesco Vitale (Lomello), Mario Losardo e Alessio Casari (Upol Pedale Lungavilla). Premi a tutte le donne classificate: Anita D’Alessandro (Busto Garolfo) vincitrice della G1, precedendo Giulia Lombardi (Ossona). Nella G2 sul podio Sofia Colombo (Costamasnaga), nella G4 Michela Zucca seguita da Paola Zucca (entrambe del Team Magherno), Ylenia Benati (Upol Pedale Lungavilla), Matilda Seregni (Costamasnaga), Matilde Ana Flutur (Il Branco). In G4 ha vinto Lisa Smeraldi (Levante), in G5 Matilde Cuneo , seguita da Beatrice Milia (entrambe del Levante), Allegra Agostino (Costamasnaga), Clarissa Casanova (Branco). In G6 femminile vittoria per Camilla Cerizza (Costamasnaga). Passando alla classifica maschile sono stati premiati i primi tre classificati di ogni categoria: in G1 podio per Josef Vignati (Ossona), Giacomo Balduzzi (entrambi di Ossona), Sean Pio Gagliano (Levante). In G2 vittoria per Massimo Sava (Costamasnaga),Lorenzo Panico (Muzza), Paolo Panzeri (Costamasnaga). In G3 bene Lorenzo Parente (Levante), Stefano Brambilla (Costamasnaga), Giacomo Sini (Pedale Acquese).in G3 Alessandro Sava (Costamasnaga), Federico Agosti (Ossona),Gabriele Tirotto (Costamasnaga). In G5 podio per Manuel D’Angello (Ossona), secondo Nicolò d’Alessandro (Busto Garolfo), terzo Mattia Baldiraghi (Sangiulianese). In G6 Pietro Giovanni Valsecchi (Costamasnaga), Loris Castiglioni (Lomello), Davide Obino (Sangiulianese).

Giudici della gara, valida anche per il Challenge provinciale, erano Gianni Farinella e Mauro Vecchio. Assistenza sanitaria a cura della C.R.I. di Casteggio, alla gara hanno dato il loro contributo anche il Comune e i volontari della Protezione Civile. Oltre alla collaborazione di Consultique, Banca Centropadana, Salix Petroli, Cantine Torrevilla, Bar Roma, Fiori e Piante di Anna Maria Boatti, I Fiori di Isabella Gorrini.