TANTI APPLAUSI PER L’ENSEMBLE PAVESE

facebooktwittergoogle_plusmail

Una serata tra arie d’opera, operetta e musiche da film con un unico obiettivo: raccogliere fondi per il Centro Nutrizionale di Bukavu, in Congo, e i bambini che vengono ospitati per essere curati e sfamati.  In Auditorium  a Lungavilla è andato in scena il concerto dell’Ensemble Pavese formato dai violinisti Maria Grazia e Luca Torciani, dal soprano Ilaria Torciani e dal pianista Aldo Niccolai. Il concerto, inserito nel cartellone del Festival Borghi&Valli, ha riscosso notevoli consensi da parte del pubblico. “Accanto all’assemblea di inizio anno presso la parrocchia di S. Maria di Caravaggio a Pavia e al raduno dei volontari a Fortunago a Giugno per il pomeriggio di spiritualità, questo concerto di Ottobre a Lungavilla è un altro momento importante in cui non solo raccogliamo fondi ma facciamo il punto sulle attività della nostra associazione – spiega Elena Simoni,  Presidente di  S.O.S. Ospedale Bukavu -.  Per i mercatini natalizi che allestiremo da fine Novembre riproporremo i nostri calendari benefici ma abbiamo allo studio anche altre novità editoriali, oltre a tutti gli oggetti artigianali preparati dalle nostre volontarie. Ogni mese inviamo a Bukavu 3000 dollari destinati alla cura dei bambini e al mantenimento del Centro Nutrizionale San Giuseppe, sorto nel 2002 grazie all’impegno dei soci della nostra onlus. E ci impegniamo ad inviare anche un “contributo latte” da destinare all’acquisto per il Centro Nutrizionale del latte, dato che Unicef non garantisce più da mesi questo servizio a Bukavu”.